lunedì 1 settembre 2014

Recensione:Lo strano caso dell'apprendista libraia di Deborah Meyler

Ciao a tutti ragazzi/e!
Eccomi qui con una nuova recensione riguardo un libro uscito pochi giorni fa!
-TRAMA:
Esme ama ogni angolo di New York e soprattutto il suo posto speciale: The Owl, la piccola libreria nell'Upper West Side. Un luogo magico in cui si narra che Pynchon amasse passare pomeriggi d'inverno. Un luogo che può nascondere insoliti tesori, come una prima edizione del Vecchio e il mare di Hemingway. Tra quei vecchi e polverosi scaffali Esme si sente felice. Ed è lì che il destino decide di sorriderle. Sulla vetrina della libreria è appeso un cartello: cercasi libraia. È l'occasione che aspettava, il lavoro di cui ha tanto bisogno. Perché a soli ventitré anni è incinta e non sa cosa fare: il fidanzato Mitchell l'ha lasciata prima che potesse parlargli del bambino. La più grande passione di Esme è la lettura, ma non ha nessuna idea di come funzioni una libreria. Eppure ad aiutarla ci sono i sui curiosi colleghi: George che crede ancora che le parole possano cambiare i mondo; Linda che ha un consiglio per tutti; David e il suo sogno di fare l'attore. E poi c'è Luke timido e taciturno che comunica con lei con la sua musica, con le note della sua chitarra. Sono loro a insegnarle la difficile arte di indovinare i desideri dei lettori: il Mago di Oz può salvare una giornata storta, il Giovane Holden fa vedere le cose da una nuova prospettiva e tra le opere di Shakespeare si trova sempre una risposta per ogni domanda. E proprio quando Esme riesce di nuovo a guardare al futuro con fiducia, la vita la sorprende ancora: Mitchell scopre del bambino e vuole tornare con lei...
-Edizione:Copertina rigida[348 pagine(inclusi ringraziamenti e intervista all'autrice)]
-Prezzo:16,40
 -Casa editrice:Garzanti(Data d'uscita in Italia: 28 Agosto 2014)

Questo libro ha riscosso tantissimo successo nel paese d'origine e subito ho voluto farlo mio,non immaginate la gioia nell'aver ricevuto dalla Garzanti(grazie di cuore  ) ed anche se avevo mille impegni,ho dovuto abbandonare tutto perchè desideravo leggerlo.
E'un libro,il libro ideale per questo periodo di settembre dove la pioggia scende copiosa e i pomeriggi non passano mai...io ho trovato la storia molto ben costruita,ben intrecciata e l'autrice è sempre attenta a non lasciar nessuno da parte coinvolgendo tutti i personaggi che non sono di certo pochi,e poi la descrizione di ogni loro spostamento io la trovo sublime,sarò di parte perchè adoro le librerie e adoro New York ma sono veramente ben fatte.La storia scalda il cuore,e ci regala tante emozioni,sia positive che negative,tuttavia io lo considero assolutamente un libro per adulti in quanto parla di temi non molto leggeri.
Un altro merito all'autrice va per i personaggi che sono assolutamente meravigliosi,caratterizzati perfettamente chi dal suo essere insicuro,chi dal suo essere maledettamente bastardo,chi dal suo essere dolce.

Tutta la storia è scritta molto bene,anche se semplice e diretta.


EDIZIONE ITALIANA:Volevo fare un commento all'edizione italiana,che io trovo grandiosa,inanzitutto la traduzione sembra più che buona e la copertina la trovo troppo dolce.In quanto illustra questa ragazza di fronte ad una panoramica della libreria...
E'inutile la amo troppo.

In conclusione,non posso che consigliarvi altamente la lettura se siete amanti del genere.
RATING:Assegno  stelline!


BEAUTIFUL!


Vi è piaciuta la recensione? Commentate o condividete sui social! 

6 commenti:

  1. Muoio dalla voglia di leggerlo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Spero tu lo legga in questo periodo come detto nella recensione!

      Elimina
  2. mi hai convinto!*_*penso proprio di volerlo leggere!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Wow 4 stellineeee..... è nella mia WL lo voglio assolutamente poi la cover è bellissima *^*
    mi ha troppo incuriosito " chi dal suo essere maledettamente bastardo" chi sarà questo personaggiio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAUHAUAHAUHAUA si è davvero una lettura bella!

      Elimina